Edizione 2008

ArtVerona diventa nel 2008 anche un importante evento culturale con una forte contenuto curatoriale e un appuntamento in città che catalizza le più diverse energie sul contemporaneo, contaminando spazi museali e lavorando insieme alle istituzioni.

A Roberta Valtorta è affidata la sezione PhotoArtVerona con la mostra Fotografia astratta dalle avanguardie al digitale nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea ospitata al Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri;

a Renato Barillli e Mario Gorni la sezione VideoArtVerona;

a Gabi Scardi che coinvolge Steve Piccolo e Staffan Mossenmark la sezione SoundArtVerona;

Aurora Fonda, con D’EST. Giovani artisti sloveni, inizia il suo percorso d’indagine sull’arte dell’Est Europa;

Fabio Cavallucci, Gabi Scardi, Camilla Seibezzi e Maria Rosa Sossai sono i componenti della Commissione SLAM, installazioni di grande formato che accolgono i visitatori in fiera;

Maria Rosa Sossai, Gabi Scardi, Camilla Bertoni e Paola Marini sono le curatrici di 045 Open Space, installazioni site specific al Museo di Castelvecchio di Anna Galtarossa, Andrea Galvani e Luca Trevisani

Gabriella Belli, Presidente della Commissione per il Concorso ICONA, annuncia Victor Alimpiev vincitore del premio Icona e il Mart di Rovereto accoglie l’opera;

Inaugura la quarta edizione del Forum economico sul mercato dell’arte in collaborazione con Nomisma;

Premio Aletti raddoppia con un premio specifico sulla fotografia e uno sulle altre forme artistiche;

Nasce Starting Collection, la sezione on line e in fiera focalizzata a segnalare opere del valore fino a 6mila euro così da avvicinare nuovi collezionisti, rendendo l’arte ‘accessibile’ ai più, intuizione e strada che abbiamo percorso prima di altri.