13-16 OTTOBRE 2017 | ART PROJECT FAIR

13ª EDIZIONE

In Fiera

i8 - spazi indipendenti

Sezione nata da un’idea di Cristiano Seganfreddo e a cura di Agenzia del Contemporaneo, giunta all’8a edizione, dedica un’ampia area alle più interessanti realtà no-profit del Paese, impegnate in attività di ricerca artistica in ambito contemporaneo, selezionate e ospitate in fiera per presentare le loro progettualità in risposta a un bando.

ArtVeronaTalk

È lo spazio di approfondimento che si è focalizzato nel 2014 sul virtuoso rapporto tra Arte e Impresa; nel 2015 sugli italiani attivi nel mondo dell’arte impegnati a lavorare all’estero; nel 2016 sull’arte del collezionare, con un’attenzione particolare alla sua declinazione pubblica.

 

Focus XX

Format teso alla rilettura dei Maestri dell’arte del dopoguerra italiano che, nel 2014 ha reso omaggio a Enrico Castellani, nel 2015 a Fausto Melotti e nel 2016 a Osvaldo Licini.

King Kong

Format per una diversa idea di monumento e installazione. 16 progetti selezionati, immaginando all’ingresso dei padiglioni un’area che si offre quale manifesto di libertà ideativa per uno spazio introduttivo importante e insieme partecipato.

atupertu

Format curato da Eva Comuzzi, alla sua terza edizione, offre la possibilità al pubblico di incontrare vis-à-vis gli artisti protagonisti in fiera nelle loro rispettive gallerie.

Raw Zone

Un’area cruda, essenziale nella confezione, inedita nei contenuti, che accoglie 12 gallerie che si presentano con progetti curatoriali inediti, espressamente dedicata alla ricerca, con uno sguardo puntato al mercato più giovane.

V

ArtVeronaYoung

Sezione dedicata all’avvicinamento all’arte contemporanea da parte dei più giovani, con laboratori per bambini dai 4 ai 12 anni, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Verona.