ARTVERONA | ART PROJECT FAIR

Critical Collecting

Edizione 2016

Per l’edizione 2016 di ArtVerona, Collectors Studio ha presentato il progetto Critical Collecting: dieci giovani critici d’arte indipendenti sono stati invitati da Antonio Grulli a comporre un testo critico che analizzasse la collezione o il modo di collezionare di altrettanti collezionisti, sempre con la particolare attenzione al mercato italiano che connota ArtVerona.

Oltre all’aspetto di mecenatismo e supporto che immediatamente emerge, il progetto vuole seguire l’evoluzione che la figura di chi compra arte oggi sta compiendo a livello internazionale. La necessità di dare un senso alla propria collezione anche attraverso il coinvolgimento di un attento occhio esterno, capace di raccontare un corpus di opere o di singoli elementi identificati come significativi.

È un modo per riportare al centro del sistema una figura, quella del critico d’arte, fondamentale per il corretto e sano funzionamento del mondo dell’arte. Critical Collecting è un progetto che cerca di ridefinire la sfera d’azione stessa di un collezionismo troppo spesso legato al semplice momento dell’acquisto di opere d’arte intese in senso classico, suggerendo in maniera implicita e sperimentale la possibilità di trovare nuove nicchie di mercato.

A cura di Antonio Grulli
Diego Bergamaschi raccontato da Ginevra Bria
Cristian Berselli raccontato da Caterina Molteni
Allegra e Gherardo Biagioni raccontati da Marco Scotti
Giuseppe Casarotto raccontato da Domenico de Chirico
Luigi Cerutti raccontato da Clara Madaro
Mauro De Iorio raccontato da Sofia Silva
Fabio Farnè raccontato da Giulia Brivio
Marco Martini raccontato da Davide Daninos
Salvatore Mirabile raccontato da Daniela Zangrando
Anna e Francesco Tampieri raccontati da Gabriele Tosi

Il progetto

Scarica le slide