Collezionismo al centro

Con il contributo di Antonio Grulli, occasioni di incontro, progetti espositivi ed editoriali che pongono il collezionista al centro della manifestazione. Un percorso inaugurato due anni fa che nel 2018 ha toccato le tappe di Bologna, con visita delle Collezioni di Palazzo Bentivoglio e di Annamaria e Antonio Maccaferri, e del Collegio Artistico Venturoli, con studio visit degli atelier di Barbara Baroncini, Irene Fenara, Simona Paladino, Sissi e Davide Trabucco; Napoli con visita alla Collezione Taurisano e a quella di Fabio Agovino e ,infine, Verona alle Cantine Sartori.

Collezionismo italiano: generazioni a confronto

Le indagini condotte da ArtVerona in collaborazione con Collezione da Tiffany, il primo blog italiano dedicato al collezionismo d’arte contemporanea.

Edizione 2016 > scarica pdf
Edizione 2017 > scarica pdf

Critical Collecting

Format ideato e curato da Antonio Grulli, che vede dieci giovani critici d’arte indipendenti comporre un testo che analizzi la collezione o il modo di collezionare di altrettanti collezionisti, con particolare attenzione al mercato italiano. Un modo per riportare al centro del sistema la figura del critico d’arte, fondamentale per il corretto e sano funzionamento del mondo dell’arte, troppo spesso messa da parte in questi anni di pratiche curatoriali imperanti.

Edizione 2018 > scopri di più
Edizione 2017 > scarica pdf
Edizione 2016 > scarica pdf

Primo Amore

Una piattaforma che vuole indirizzare il pubblico verso opere di grande qualità ma dal facile accesso economico, sotto i 5.000 euro, per stimolare l’interesse di nuovi collezionisti. Si tratta di un incentivo per un collezionismo in erba e dalle risorse contenute, guidato verso opere che facciano scattare la scintilla, il “primo amore” appunto. Non solo low cost, quindi, ma anche opere inedite e preziose.

Veronafiere S.p.A.
Viale del Lavoro 8
37135 Verona
Tel. +39 045 8298111
Fax +39 045 8298288
P.IVA 00233750231

Newsletter sign up
Iscriviti

© 2018 Veronafiere S.p.A., all rights reserved