La 16a edizione di ArtVerona, con la direzione artistica di Stefano Raimondi, si tiene dall’11 al 13 Dicembre 2020 a Veronafiere

150 saranno le gallerie selezionate a prendere parte alla 16a edizione di ArtVerona tra coloro che invieranno la richiesta di presentazione entro il 31 luglio 2020, per definire sempre meglio la specificità dei due padiglioni: l’uno con una netta propensione verso il contesto degli artisti storicizzati del dopoguerra, l’altro indirizzato agli artisti contemporanei delle ultime generazioni.

Ora più che mai ArtVerona vuole essere a fianco delle gallerie con la sua identità basata sulla conoscenza del territorio, delle imprese e dei collezionisti italiani e soprattutto con strumenti concreti, agevolazioni e contatti necessari per sostenere la ripartenza; per questo motivo Veronafiere ha strutturato il layout e adottato tutte le misure di sicurezza a oggi necessarie per garantire la libera circolazione del pubblico all’interno dei padiglioni, senza dover ricorrere a percorsi prestabiliti, e ha stipulato un accordo assicurativo con DUAL Italia che consentirà una copertura base di 10.000 euro per ciascuna galleria con la possibilità di estendere la polizza a costi molto competitivi.

Due sono le aree principali in cui sarà possibile esporre: la Main Section, che ospiterà i Maestri, gli artisti mid career e alcune giovani proposte, in un dialogo continuo tra moderno e contemporaneo. E l’Area Ricerca e Sperimentazione, una grande sezione di ricerca che comprende: Solo, 8 spazi per presentazioni monografiche di giovani artisti emergenti; Next, 16 spazi di ricerca dedicati a proposte progettuali più strutturate con massimo 3 artisti, Evolution, 6 spazi rivolti a gallerie che presentano opere sperimentali di realtà virtuale, intelligenza artificiale, robotica, videogiochi, animazione 3D, big data, nanotecnologie; oltre alle sezioni speciali su invito Introduction e Pages. Inoltre, in collaborazione con ANGAMC, ArtVerona sta implementando una piattaforma digitale che possa essere in modo continuativo un canale di contatto tra le gallerie e i collezionisti, anche avvalendosi della volontà di Veronafiere di creare sinergie e circolarità di target di pubblici tra le sue più importanti manifestazioni. La piattaforma, attiva da ottobre, sarà offerta a titolo gratuito alle gallerie che hanno partecipato ad ArtVerona 2019 e a quelle che parteciperanno all’edizione 2020.

La VIP Hospitality & Experience è stata potenziata, sia a livello di personale dedicato sia di attività, offrendo a oltre 500 collezionisti, selezionati dalla fiera e indicati dalle gallerie, il soggiorno a Verona e un programma rinnovato. Infine, attraverso un accordo di partnership con l’Università IULM di Milano, la fiera attiverà da settembre un percorso di approfondimento e comunicazione della manifestazione, del mercato e del sistema dell’arte italiano, attraverso appuntamenti on line aperti al pubblico. Stiamo lavorando ogni giorno con il nostro board e il nostro team per garantire un’edizione in totale sicurezza per ripartire tutti insieme e rispondere alla sfida che il sistema dell’arte italiano è chiamato a raccogliere.

È possibile inviare la richiesta di partecipazione fino al 31 luglio 2020.

Veronafiere S.p.A.
Viale del Lavoro 8
37135 Verona
Tel. +39 045 8298111
Fax +39 045 8298288
P.IVA 00233750231

Newsletter sign up
Iscriviti

© 2020 Veronafiere S.p.A., all rights reserved