Nell’ottica di una fiera protagonista attiva del sistema dell’arte, si rinnova l’ampio programma di acquisizioni, concorsi e riconoscimenti, volti a sostenere i diversi attori del network.

A disposizione. Veronafiere per l’arte – prima edizione

A disposizione è il nuovo fondo di acquisizione di Veronafiere per l’arte. La Fiera si mette così A disposizione per l’arte e mette A disposizione l’arte. Con questo Fondo, Veronafiere ribadisce la centralità di ArtVerona nella strategia di avvicinamento tra arte, cultura e impresa e fa crescere così il suo contesto territoriale come i suoi partner attraverso continue contaminazioni con i settori di riferimento delle imprese di riferimento delle principali manifestazioni nel proprio portafoglio.

Premio WidiCollect (WIse – DIalog- COllecting)

Widiba il cui nome deriva da Wise, Dialog, Banking, promuove un dialogo attraverso l’internet banking. In partnership con ArtVerona, per l’edizione 2018, Widiba premia un artista il cui lavoro permetta di riflettere su temi sociali e culturali legati al digitale e alla nuova estetica relazionale. Il premio riflette i valori della Banca ed è un segnale forte a favore della giovane creazione contemporanea.

Level 0

Sesta edizione del progetto sostenuto da AGSM che trova in ArtVerona e nella collaborazione di 13 direttori dei principali musei e istituzioni d’arte contemporanea un’occasione di supporto e visibilità per gli artisti in fiera. I direttori dei musei coinvolti si impegnano a promuovere gli artisti selezionati all’interno della loro programmazione attraverso un talk, una pubblicazione, un workshop, un’installazione o una mostra.
Un format fortunato, che dal 2013 ad oggi ha visto triplicare le adesioni, con l’ingresso nel 2018 di realtà importanti come Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Venezia, la GAMeC di Bergamo, la Reggia di Caserta e Villa Adriana e Villa d’Este a Tivoli, che vanno ad affiancare la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, il Mart – Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Museion di Bolzano, il Museo Civico di Bassano, il Museo del Novecento di Milano, la Galleria d’Arte Moderna Achille Forti di Verona, il Kunst Merano Arte di Merano, il MA*GA di Gallarate e Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova.

Sustainable Art Prize

L’Università Ca’ Foscari Venezia, in collaborazione con ArtVerona, istituisce, all’interno delle attività del programma “Ca’ Foscari sostenibile” un premio sui temi della sostenibilità, dedicato agli artisti presenti ad ArtVerona. Il progetto promuove i temi dello sviluppo sostenibile, attraverso l’utilizzo del mezzo artistico quale potenziale strumento di diffusione e divulgazione di tematiche legate alle grandi sfide globali. L’artista vincitore realizza un’esposizione/installazione presso gli spazi dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

Ha avuto così luogo il 22 maggio a Venezia “La Repubblica delle Meraviglie”, performance itinerante di Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi, vincitori della prima edizione, presentati dalla galleria aA29 Project Room. Il progetto è stato accompagnato da incontri pubblici e workshop dedicati agli studenti. L’iniziativa si inserisce in un progetto più ampio nel quale sono coinvolti gli studenti dell’Ateneo e il nuovo progetto di Ca’ Foscari Science Gallery Venice che unisce scienza e tecnologia, arte e design.

Premio Display

Quarta edizione del riconoscimento volto a premiare i due stand, uno per padiglione, più meritevoli e rigorosi nel proporre artisti e opere in maniera coerente e innovativa riconoscendo alle gallerie vincitrici un’agevolazione sull’iscrizione per il 2019. Display premia gli spazi che perseguono un criterio progettuale, per qualificare ulteriormente la presenza dell’offerta nei padiglioni.

Premio Icona

Il concorso, nel 2018 alla sua tredicesima edizione, promuove l’acquisizione di un’opera che simbolicamente rappresenti la fiera e che diventa l’elemento di ispirazione della campagna di comunicazione di ArtVerona dell’anno successivo. E da quest’edizione avvia una collezione di Vip Card d’artista che, anno dopo anno, sarà legata all’immagine vincitrice. A manifestazione conclusa, l’opera acquisita entra a far parte della collezione di un museo AMACI – Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani.

Premio Fotografia under 35

Alla sua seconda edizione, il premio, sostenuto dall’imprenditore e fotografo Riccardo Aichner, è rivolto alla trasversalità del medium fotografico nella produzione artistica contemporanea e alla sua importanza anche nei confronti di nuove forme di collezionismo: la fotografia è infatti spesso il tramite attraverso cui nuovi pubblici si avvicinano all’arte, oltre che ambito di interesse anche per il collezionismo più strutturato.

Premio i9 – Spazi Indipendenti

E’ il riconoscimento messo a disposizione da AMIA – Azienda Multiservizi di Igiene Ambientale, per la realtà più rispondente al tema Utopia, come risorsa di trasformazione dei territori. A questo riconoscimento si aggiunge la visibilità sulla rubrica FOCUS di Artribune, media partner della sezione, e la possibilità di esporre, nei mesi a seguire, un progetto condiviso con il MAXXI, partner di progetto per la piattaforma THE INDEPENDENT, su un wall del Museo.

Gruppo Privato Acquisizioni

Nato nel 2015 da un’idea del Comitato d’Indirizzo della manifestazione, che al suo interno conta quattro collezionisti, è volto a sostenere il sistema dell’arte italiano tramite il coinvolgimento di collezionisti e imprenditori.

Veronafiere S.p.A.
Viale del Lavoro 8
37135 Verona
Tel. +39 045 8298111
Fax +39 045 8298288
P.IVA 00233750231

Newsletter sign up
Iscriviti

© 2018 Veronafiere S.p.A., all rights reserved