Premio MZ Costruzioni

Prima edizione di un riconoscimento nato su iniziativa di due imprenditori e collezionisti campani che hanno fatto della solidità, flessibilità, tecnologia ed ecosostenibilità dell’acciaio i valori fondanti della loro azienda.

La commissione è composta da Antonio e Michele Zito, collezionisti, Silvia Salvati, curatrice, responsabile mostre e collezioni Museo Madre, Napoli e da Ivan Quaroni, curatore.

Protey Temen

Black Wace Fragment
Black primer, white gel ink, synthetic chalk on wood
Cm 120 x 540 x 2
Courtesy Galleria Maurizio Corraini, Mantova

Protey Temen è un artista che viene dal mondo della grafica e che ha lavorato come Art Director per diverse aziende maturando una visione personale dell’arte.
Il suo approccio lo ha condotto a confrontarsi con le scienze e con altre discipline  del sapere per sondare la conoscenza umana e il mondo interiore.
Dal segno grafico alle formule matematiche, ha rappresentato l’onda del tempo che nella fisica quantistica racchiude le infinite possibilità del caso e della materia.
Il suo sguardo all’arte ci sembra superare i confini disciplinari, in una prospettiva di ricerca ed indagine che valica i limiti stilistici ed estetici dell’arte contemporanea.
MZ costruzioni ha visto nella visione di Protey Temen l’incarnazione dei principi basilari dell’azienda: leggerezza, sostenibilità e innovazione.
Siamo sicuri che questo giovane artista abbia appena iniziato ad esprimere l’enorme potenziale della sua indagine, le cui premesse sono contenute nella creazione del progetto Inner school, che pone al centro delle sue riflessioni le dinamiche di insegnamento e apprendimento della conoscenza e la necessità di un confronto tra i diversi campi del sapere.

Veronafiere S.p.A.
Viale del Lavoro 8
37135 Verona
Tel. +39 045 8298111
Fax +39 045 8298288
P.IVA 00233750231

Newsletter sign up
Iscriviti

© 2018 Veronafiere S.p.A., all rights reserved